Open post
Termini di Bajardo

I termini di Bajardo

Antichi simboli di confine I termini sono delle pietre di confine usate sia per i terreni privati che per i confini di comune o di stato, fatti di solito con una grande pietra alta e stretta, e due pietre di rincalzo, chiamate testimoni, per stabilizzare la pietra grande e per rendere difficile eventuali danneggiamenti o […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Via del Sale

Via del Sale – Via Marenga

Collegamento tra il mare e le terre del nord Col nome di Via del Sale si intende spesso la strada militare costruita negli anni trenta quale collegamento tra le installazioni del Vallo Alpino Occidentale. Tuttavia, in epoche più remote, merci e sale seguivano sentieri e mulattiere in prossimità dei crinali, come la Via Marenga, citata […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Ceriana

Ceriana

Il paese del canto a cappella Ceriana, di probabili origini romane, si presenta come un borgo fortificato con stretti carruggi, cinte murarie e porte d’accesso. Storia e cultura del paese sono caratterizzate dalla presenza di quattro confraternite: dei Neri dell’Oratorio della Madonna Addolorata, dei Verdi di Santa Marta, degli Azzurri della Madonna della Visitazione e […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Tavole

Tavole

In una valle culla della civiltà Ligure Tavole è una frazione di Prelà, la cui valle venne colonizzata dai Liguri Montani ed Epanteri, seguiti nel 205 a.C. dai Liguri Ingauni, provenienti da Albingaunum (Albenga) e dalla colonizzazione romana. Edificata lungo un’importante via di comunicazione, che collega la Val Prino con la Valle Argentina, Tavole si […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Rio Merdanzo

Rio Merdanzo

L’ambientazione del Barone Rampante I villaggi medievali di Apricale e Perinaldo sono collegati da un’antica mulattiera che attraversa il rio Merdanzo, il cui nome potrebbe derivare dalla pratica di usare le sue acque per macerare la canapa, il lino e la ginestra (come riportano gli Statuti di Apricale del 1267 (cit. http://www.isolacometivorrei.com/2011/02/marino-cassini-risponde-luciano.html#axzz5oPZRhTeD). Proprio lungo le […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Luca Patelli verso il monte Acquarone

Monte Acquarone

Una vetta enigmatica ancora da studiare Il Monte Acquarone è stato per secoli, forse millenni, un punto strategico per il controllo sul territorio a cavallo tra le valli Impero e Prino. Attraversato dalla millenaria Via Marenca, si dice che la sua vetta abbia ospitato un castelliere in epoca pre romana e, in seguito, un castello. […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Nicola Ferrarese a Diano Castello

Diano Castello

L’antico Castrum Diani Borgo fortificato d’altura, Castrum Diani venne citato la prima volta in volta in un documento del 1123. Tuttavia la frequentazione dell’area da parte dell’uomo sarebbe molto più antica, risalendo ad almeno un millennio prima della nascita di Cristo. Il villaggio sorge in una posizione difensiva strategica contro le scorribande dei Saraceni provenienti […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Davide Avena sopra Verdeggia

Verdeggia

Villaggio di cultura brigasca L’abitato di Verdeggia sorge a 1100 m al centro dell’anfiteatro roccioso del monte Saccarello, incorniciato da boschi e ruscelli che danno inizio al torrente Argentina. Fondato probabilmente nel XVI secolo, il 30 gennaio 1805 una slavina distrusse una parte dell’abitato causando la morte di 16 persone, mentre le case abbattute vennero […]

Continua a leggereMore Tag

Posts navigation

1 2 3 4 5
Scroll to top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie necessari al funzionamento dello stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi leggere la nostra informativa Privacy e Cookie qui. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi