Strada militare tra Passo di Collardente e Passo della Guardia

A supporto della difesa del confine

La strada militare venne edificata nel XIX secolo a supporto della difesa del confine con la Francia. Oggi è uno dei percorsi più panoramici e affascinanti nel cuore del Parco delle Alpi Liguri.

Dal passo di Colleardente si segue lo stradone militare che percorre tutto lanfiteatro montuoso del Monte Saccarello a unaltezza costante di 1500 m. Si oltrepassano i pascoli di Vesignana (1519 m), dove si incrocia il sentiero che scende a Verdeggia, e lex caserma della Finanza per giungere alla galleria scavata nella roccia. Allesterno il sentiero conduce alle sorgenti del torrente Argentina, per ricollegarsi allo stradone militare. Da qui si susseguono cascate e ponti, il tutto sovrastato dalle foreste e dalle grandi falesie del versante meridionale del Saccarello e della Rocca di Barbone. Oltrepassato il bivio verso il Passo della Guardia (1461 m) e il sentiero che conduce sul crinale, la via prosegue in direzione del Passo del Garezzo.

  • Strada militare tra Passo di Collardente e Passo della Guardia
  • Strada militare tra Passo di Collardente e Passo della Guardia
  • Strada militare tra Passo di Collardente e Passo della Guardia
  • Strada militare tra Passo di Collardente e Passo della Guardia
  • Strada militare tra Passo di Collardente e Passo della Guardia
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Testo a cura di Nicola Ferrarese, immagini di Claudio Cecchi

Scroll to top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie necessari al funzionamento dello stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi leggere la nostra informativa Privacy e Cookie qui. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi