Rio Merdanzo

L’ambientazione del Barone Rampante

I villaggi medievali di Apricale e Perinaldo sono collegati da un’antica mulattiera che attraversa il rio Merdanzo, il cui nome potrebbe derivare dalla pratica di usare le sue acque per macerare la canapa, il lino e la ginestra (come riportano gli Statuti di Apricale del 1267 (cit. http://www.isolacometivorrei.com/2011/02/marino-cassini-risponde-luciano.html#axzz5oPZRhTeD). Proprio lungo le sue acque il barone Cosimo Piovasco di Rondò soleva fare i propri bisogni, appollaiato su un ontano, nel romanzo Il Barone Rampante di Italo Calvino.

  • Rio Merdanzo
  • Federico Nasi sul Rio Merdanzo
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Testo a cura di Nicola Ferrarese, immagini di Nicola Ferrarese e Claudio Cecchi

Scroll to top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie necessari al funzionamento dello stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi leggere la nostra informativa Privacy e Cookie qui. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi