Via Marenca

L’autostrada millenaria

La Via Marenca è una direttrice che collegava Piemonte, Francia e le regioni del nord con la costa, permettendo lo spostamento delle genti e il commercio, in primo luogo del sale. Un tratto di grande importanza strategica collegava i paesi delle valli Impero, Maro e Prelà, giungendo a Oneglia, punto di approdo di navi mercantili. Qui sono ancora ben visibili tratti del percorso delimitati da muretti a secco che fungevano sia da confine tra proprietà che da dissuasori, evitando che i muli e le altre bestie al seguito dei passanti brucassero nei terreni accanto alla via.

Il tracciato della Via Marenca non può essere determinato totalmente: esso variava al mutare delle stagioni, degli eventi economici e politici. Per questo motivo non esiste una sola via Marenca ma diversi percorsi, principalmente di crinale, assimilabili concettualmente alle odierne autostrade.

Fonte: La Via Marenca, Giampiero Laiolo, Associazione Comuni dei Lascaris, 2001 Grafiche Amadeo

  • Via Marenca Valle Impero
  • Via Marenca Valle Impero
  • Via Marenca
  • Via Marenca
  • Via Marenca
  • Via Marenca
  • Via Marenca
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Testo a cura di Nicola Ferrarese, immagini di Nicola Ferrarese

Scroll to top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie necessari al funzionamento dello stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi leggere la nostra informativa Privacy e Cookie qui. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi