Open post
Luca Patelli verso il monte Acquarone

Monte Acquarone

Una vetta enigmatica ancora da studiare Il Monte Acquarone è stato per secoli, forse millenni, un punto strategico per il controllo sul territorio a cavallo tra le valli Impero e Prino. Attraversato dalla millenaria Via Marenca, si dice che la sua vetta abbia ospitato un castelliere in epoca pre romana e, in seguito, un castello. […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Piloni dell'Alpe di Baudo

I piloni dell’Alpe di Baudo

I misteriosi “panettoni” di pietra Decine di cumuli di pietre, intrecciate con grande cura, corso dopo corso fino alla cima cupoliforme. Uno spettacolo unico e apparentemente inspiegabile, sul fianco dell’Alpe di Baudo, sopra all’antico abitato di Carpasio.Diverse affascinanti teorie sono state fatte sulla loro origine, tuttavia basta scavare nella memoria, neanche tanto remota, degli abitanti […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Ortofoto Monte Lago Mucchio di pietre, Golfo Dianese

“Trincee napoleoniche” sul Monte Lago

Un sito ancora da studiare Accanto alla strada carrabile che porta sul Pizzo d’Evigno, in corrispondenza del Monte Lago, si trova una striscia di scaglie di pietra lunga circa 100 metri e larga da 3 a 7 metri. Una serie di avvallamenti a forma di imbuto e pietre intagliate disposte a formare piccoli muretti, ne […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Corrado Agnese e il menhir del Sotto di San Lorenzo

Sotto di San Lorenzo

Punto di passaggio e di incontro Il Sotto di San Lorenzo è una dolina, avvallamento di origine carsica, ai margini del Bosco di Rezzo, lungo la via Marenca. Dalla notte dei tempi ospita un menhir, forse antico segnale di confine, e un masso a coppelle naturali modificate dall’uomo, atto a funzioni magico-religiose.Il Sotto di San […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Claudio Cecchi a Triora paese delle streghe

La Cabotina e le streghe di Triora

Dove si riunivano le baggiure La Cabotina è identificata come rifugio delle streghe, “baggiure” in dialetto triorese, che, secondo le credenze, avevano il potere di causare carestie e inaridire il latte delle madri. Triora fu sede di un importante processo per stregoneria sul finire del XVI secolo. Testo a cura di Nicola Ferrarese, immagini di […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Ruderi sconosciuti tra Negi e San Bartolomeo

Edificio fortificato tra San Bartolomeo e Negi

Mistero lungo un’antica via A ridosso della via che da Seborga conduce alla chiesa di San Bartolomeo, per poi proseguire verso Francia e Piemonte, si trovano gli imponenti resti di un edificio fortificato.Ubicato accanto al confine dell’antico principato di Seborga, potrebbe spiegare la presenza di opere di controllo e difesa presenti nell’area.Invitiamo chiunque avesse informazioni […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Abellio

Monte Abellio

La vetta che nasconde una storia antica Il Monte Abellio, alto 1016 m, ospita un’interessante biodiversità sia vegetale e animale e sono stati rinvenuti importanti reperti storici: resti di una frequentazione preromana, forse tracce di antichi castellieri e resti di un piccolo castello d’epoca medievale.Lungo il sentiero che conduce in vetta si incontra un edificio […]

Continua a leggereMore Tag
Scroll to top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie necessari al funzionamento dello stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi leggere la nostra informativa Privacy e Cookie qui. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi