Open post
Terrazza esterna Villa Hanbury

Terrazza di Villa Hanbury

Con vista sull’intero giardino botanico La terrazza esterna nasce grazie agli ampliamenti voluti da Thomas Hanbury dopo l’acquisto del palazzo. Da qui si domina un panorama incredibile tra le piante del giardino, dal mare a Mortola inferiore, fino alla cancellata che segna il confine occidentale del parco sul costone roccioso. Testo a cura di Ilaria […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
casa rustica nei Giardini Botanici Hanbury

Casa Rustica – Giardini Botanici Hanbury

Direzione e ricerca nei Giardini Botanici Hanbury La Casa Rustica venne realizzata su progetto di Pio Soli nel 1886 come sede delle attività scientifiche e della direzione del Giardino. Oggi il piano superiore ospita l’erbario del parco, con sezione storica, mentre al piano inferiore è stata allestita una piccola xiloteca, ovvero una raccolta di specie […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Hanbury Salvia leucantha

Piana – Giardini Botanici Hanbury

Area di antiche coltivazioni La parte più bassa del giardino è denominata “Piana”. Qui, già nel XVIII secolo, venivano coltivati agrumi e ulivi. Thomas Hanbury ampliò la collezione dei primi e conservò gli esemplari più belli dei secondi, aggiungendo alberi da frutto esotici.All’inizio del lungo viale si può ammirare, nel periodo autunnale, la fioritura della […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
il primo campo da tennis privato d'Italia ai Giardini Botanici Hanbury

Campo da tennis – Giardini Botanici Hanbury

Il primo campo privato d’Italia Il grande spiazzo, situato appena sopra il tracciato dell’antica via Julia Augusta, fu il primo campo da tennis privato costruito in Italia.Al margine, due grandi pini racchiudono la fontana del fauno. Testo a cura di Ilaria Veneruso, immagini di Nicola Ferrarese, Corrado Agnese, Ilaria Veneruso.

Continua a leggereMore Tag

Mausoleo Moresco – Giardini Hanbury

Dove riposano i fondatori Progettato e costruito dall’architetto Pio Soli di Sanremo nel 1886, il tempietto, in stile orientaleggiante, conserva le ceneri del fondatore Thomas Hanbury e di sua moglie Katherine Pease. Testo a cura di Ilaria Veneruso, immagini di Nicola Ferrarese, Corrado Agnese, Ilaria Veneruso.

Continua a leggereMore Tag
Open post
Giardini Botanici Hanbury

Area delle Quattro Stagioni – Giardini Hanbury

Raccoglimento e bellezza L’area delle Quattro Stagioni prende il nome da una serie di vasi raffiguranti le stagioni, oggi rimossi. Vi si trova una collezione di Agave, e il “Tempietto”, collocato nel 1947 e proveniente dal parco inglese di Kingston, che custodisce le ceneri di Lady Dorothy, nuora del fondatore.Da quest’area si può raggiungere, grazie […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Portale ingresso dei Giardini Hanbury

Giardini Hanbury – ingresso

Ogni parte ha una sua storia Il portale d’ingresso è stato costruito alla fine del XIX secolo dall’architetto Caroe. Sulla chiave dell’arco interna al giardino si trova l’ideogramma cinese “Fô”, ovvero “felicità”, donato dall’ambasciatore in Inghilterra Kuo Sung Tao dopo la sua visita in giardino nel 1879. Testo a cura di Ilaria Veneruso, immagini di […]

Continua a leggereMore Tag
Open post
Terrazza di Villa Hanbury

Giardini Botanici Hanbury

Un microclima unico al mondo I Giardini Botanici Hanbury, uno dei parchi di acclimatazione più importanti del mondo, sono stati creati nel 1867 dal filantropo britannico Sir Thomas Hanbury.La presenza di microclimi differenti sul promontorio di Capo Mortola ha infatti favorito la messa a dimora di piante provenienti da tutto il pianeta.I Giardini, venduti dagli […]

Continua a leggereMore Tag
Scroll to top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie necessari al funzionamento dello stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi leggere la nostra informativa Privacy e Cookie qui. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi