Monte Sette Fontane

Insediamento Romano su un crinale ricco di storia

Il Monte Sette Fontane si trova lungo uno dei crinali montuosi più importanti nella storia del ponente ligure nel collegamento tra la costa e i territori del nord. Gli scavi condotti dalla Soprintendenza a partire dal 2002 hanno confermato un’assidua frequentazione umana dalla prima e media età imperiale, favorita, come suggerisce il nome stesso, dalla presenza di sorgenti.

Le strutture presenti sulla sommità del monte sono state rimodellate nel tempo in base all’uso e alle coltivazioni, fino alla coltura della lavanda durante il secolo scorso. Oggi sono visibili numerose caselle, spietramenti e un poderoso muro di cinta.

Il Sette Fontane si trova a 2 km dal sito pre romano del Monte Follia.

Fonte: Archeologia in Liguria, N.S., Vol.II – 2006-2007, a cura di F. Bulgarelli, A. Del Lucchese, L. Gervasini, Genova, De Ferrari, 2010. Articolo: L. GAMBARO, C. RAFFELINI, P. SCOCCIA, Ricerche archeologiche nel sito d’altura di Monte Sette Fontane, (Castellaro), 239-240.

  • Monte Sette Fontane
  • Monte Sette Fontane
  • Monte Sette Fontane
  • Monte Sette Fontane
  • Ortofoto Monte Sette Fontane
  • Monte Sette Fontane
  • Monte Sette Fontane
  • Monte Sette Fontane
  • Nicola Ferrarese sul Monte Sette Fontane
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Testo a cura di Nicola Ferrarese, immagini di Nicola Ferrarese e Corrado Agnese.

Scroll to top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie necessari al funzionamento dello stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi leggere la nostra informativa Privacy e Cookie qui. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi