Nostra Signora della Rovere

Il santuario e i resti d’epoca romana

Il santuario di Nostra Signora della Rovere, in San Bartolomeo al Mare, è uno dei più antichi della Liguria. Sebbene il primo documento che fa riferimento all’edificio sia del 1353, il rinvenimento di una pavimentazione in cocciopesto nel suo sottosuolo e di una mansio a pochi metri, risalenti entrambe al V – VI secolo d.C, insieme a numerose tombe di età tardo medievale, fa presumere vi potesse sorgere un luogo di culto più antico.

  • Nostra Signora della Rovere
  • Nostra Signora della Rovere
  • Nostra Signora della Rovere
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Testo a cura di Nicola Ferrarese, immagini di Nicola Ferrarese

Scroll to top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie necessari al funzionamento dello stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi leggere la nostra informativa Privacy e Cookie qui. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi