Torre d'Alpicella

A vedetta contro gli assalti dal mare

Citata in un documento del 1557, la Torre dell’Alpicella faceva parte del sistema di avvistamento e segnalazione per contrastare le scorribande barbaresche sulla costa e nell’immediato entroterra. I falodium, ovvero le torri da cui si inviavano i segnali dovevano essere in contatti visivo in modo da poter comunicare efficacemente e diramare l’allarme.
Il sito è circondato da una splendida pineta chiamata Pini del Rosso.

Testo a cura di Nicola Ferrarese, immagini di Nicola Ferrarese

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie necessari al funzionamento dello stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi leggere la nostra informativa Privacy e Cookie qui. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi