Sotto di San Lorenzo

Punto di passaggio e di incontro

Il Sotto di San Lorenzo è una dolina, avvallamento di origine carsica, ai margini del Bosco di Rezzo, lungo la via Marenca. Dalla notte dei tempi ospita un menhir, forse antico segnale di confine, e un masso a coppelle naturali modificate dall’uomo, atto a funzioni magico-religiose.
Il Sotto di San Lorenzo, raccolto tra rocce e fitto bosco, ha conservato nei secoli una valenza spirituale, come testimoniano i vicini resti della cappella settecentesca di San Lorenzo.
L’avvallamento è anche stato meta annuale, nel passato, di una fiera del bestiame oltre a fungere da riparo alle greggi transumanti.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Testo a cura di Alessandro Giacobbe, immagini di Nicola Ferrarese

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie necessari al funzionamento dello stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi leggere la nostra informativa Privacy e Cookie qui. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi