Baraccamenti ottocenteschi di Passo Garlenda

Edifici militari sul crinale della Liguria

Il Passo di Garlenda, già individuato come valico della “strada maestra” in una cartografia del 1691, collega la Valle Argentina e l’alta Val Tanaro.
Sulla sua sella sono presenti alcuni baraccamenti, edificati a fine XIX secolo insieme a quelli di Passo Fronté, previsti a supporto della batteria (insieme di pezzi d’artiglieria) di protezione del Monte Saccarello orientata verso la Francia.
Tali fortificazioni facevano parte del sistema difensivo dei confini, istituito negli anni seguenti all’unità d’Italia.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Testo a cura di Claudio Cecchi, immagini di Claudio Cecchi, Nicola Ferrarese.
Fonti:
-DIFESE MILITARI ED EVENTI BELLICI (1940-1945) IN PROVINCIA DI IMPERIA
(DAVIDE BAGNASCHINO)
-VALLE ARGENTINA-AA.VV-SAGEP GENOVA 1977

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie necessari al funzionamento dello stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi leggere la nostra informativa Privacy e Cookie qui. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi